Scadenza tempi compromesso e mutuo non ancora approvato

Buongiorno, ho fatto una proposta che è stata accettata dal venditore con clausola “salvo approvazione mutuo”. La data prevista per il compromesso si sta avvicinando ma la banca chiede ancora tempo per l’approvazione del mutuo.
In questo caso resta valida la mia proposta fino a risoluzione con la banca o superata la data prevista decade la trattativa? E in questo caso può essere imputato a me qualche costo da parte all’agenzia? Grazie

1 Commento

  1. Salve, in primo luogo anche se la proposta è stata accettata, nel senso immagino di controfirmata, non essendo ancora stata soddisfatta la clausola inserita non si può parlare di una vera accettazione che come tale includerebbe la conclusione dell’affare ed il pagamento dei relativi oneri all’agenzia. Detto questo a mio avviso il venditore decorsi i termini indicati nella proposta, se esplicitamente indicati e mi riferisco anche ad eventuali termini relativi alla condizione e non alla durata della proposta, può benissimo intendersi sollevato dall’eventuale impegno realativamente preso; è chiaro però che con accordo tra le parti si potrebbe per esempio estendere la scadenza della stessa, sempre in forma scritta si capisce.
    Nel caso in cui non venga concesso il mutuo e pertanto non si conclude l’affare nulla è dovuto all’agenzia.
    Resta inteso che le mie indicazioni vanno prese come tali non potendo io in alcun modo essere a conoscenza della specifica situazione ne tantomeno poter leggere il contratto in questione, a disposizione per ulteriori chiarimenti, saluti.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


12 − 11 =