Donazione alla figlia della prima casa e perdita agevolazione fiscale

Buongiorno,
sono separato legalmente ed 1 anno fà ho acquistato un piccolo appartamento come prima casa. Vorrei intestarlo mantenendo la nuda propietà a mia figlia che è gia compropietaria di un appartamento con suo marito che acquistarono come prima casa nel 2007.Se procedo alla donazione dell’appartamento da me aquistato ma mantenendo la nuda proprietà , decadono le agevolazioni fiscali della prima casa ottenute ?Grazie.

6 Commenti

  1. Salve, mi sembra di capire da quanto lei scrive che, ha acquistato una prima casa circa un anno e mezzo fa, ed oggi vorrebbe donare la nuda proprietà a sua figlia mantenendo l’usufrutto; se così fosse non essendo passati i cinque anni dal giorno dell’utilizzo dell’agevolazione andrebbe incontro alla decadenza fiscale e quindi alla perdita dell’agevolazione stessa, ma solo per il valore della nuda proprietà che effettivamente è ciò che vuole donare. Questo comporterebbe il pagamento della differenza sull’imposta di registro pro quota rispetto al valore della nuda proprietà, più una sanzione del 30% sull’importo e gli interessi legali.
    Comunque a parte questo le sconsiglio di donare una casa in quanto se domani o tra dieci quindici anni sua figlia dovesse decidere di rivendere l’immobile, inconterebbe non pochi problemi soporatutto con le banche dell’eventuale acquirente; resto a disposizione per eventuali chiarimenti, la saluto.

    • La ringrazio molto per i chiarimenti. Se volessi cointestare a mia figlia con atto notarile la propietà della casa e mantenere l’usufrutto?

  2. Può farlo benissimo (ma dovrebbe esserci il vero passaggio di denaro trattandosi se ho capito bene di compravendita), ma sinceramente in questo caso non saprei con esattezza a quali sanzioni, se ce ne sono, potrebbe andare incontro; comunque quando si tratta di fiscalità immobiliare e lecito prendere personalemnte informazioni su internet, ma le consiglio vivamente di rivolgersi di persona ad un professionista onde evitare spiacevoli e costose sorprese, resto a disposizione e spero di essere stato d’aiuto, la saluto.

  3. Salve.
    Mio marito ha appena acquistato un immobile all’asta e ora vorrebbe intestarlo a nostra figlia che lavora presso la nostra impresa.
    Il notaio dell’asta ci sta creando tanti problemi(secondo me lo fa apposta poiche’ la voleva comprare lui!).
    Posso chiederle se è davvero cosi complicato e costoso un procedimento del genere?
    Distinti saluti.

  4. mia figlia è compropietaria al 50%di una prima casa può comprare il 50% di una nuova abitazione con le agevolazione di prima casa

    grazie

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


15 + 6 =