Detrazione 55%: prorogata fino a dicembre 2011

Nella finanziaria di quest’anno, pubblicata ieri in gazzetta ufficiale, è stata inserita la proroga della detrazione del 55% sugli interventi per la riqualificazione energetica degli edifici.

Non sono state apportate modifiche rilevanti, e quindi sia le spese massime entro le quali è ammissibile tale agevolazione, sia i tipi di interventi amessi per fruire dell’aiuto, e le percentuali di deduzione, sono rimasti invariati.

L’unico cambiamento che si è registrato riguarda il periodo nel quale sarà possibile spalmare la detrazione, che passa da 5 anni a 10 anni.

Per gli interventi e le spese sostenute entro il 2010 vale ancora la vecchia regola dei 5 anni, mentre per quelli effettuati dal primo gennaio del 2011 il periodo di deduzione sarà di dieci anni.

se vi trovate a cavallo tra 2010 e 2011 dovrete comunicare all’agenzia delle entrate quanto corrisposto nel 2010, comunicazione questa che andrà effettuata entro e non oltre il 31 marzo 2011.

Non è stata invece approvata l’iniziativa di rendere tale detrazione permanente, come richiesto dal Pd nei giorni scorsi.

1 Commento

  1. Segnalo che è on line il nuovo portale ENEA per l’invio dei documenti tecnici relativi agli interventi, iniziati anche nel 2010, che si concluderanno nel 2011. http://finanziaria2011.enea.it/index.asp
    Sul sito di Uncsaal – http://www.uncsaal.it/notizie/ultime/online-il-portale-enea.html – si trova la documentazione necessaria: foglio di calcolo distribuito dall’ENEA per la valutazione dei vecchi serramenti; facsimile asseverazione prestazioni termiche vecchi serramenti; e il Vasistas 1.2011 come guida agli aspetti tecnici, fiscali e operativi per accedere alle detrazioni del 55%. Tutto per i soci, affiliati Uncsaal e progettisti abilitati.

I commenti sono bloccati.