Buongiorno nell’anno 2011 ho stipulato un contratto preliminare di vendita per un appartamento con durata 3 anni. A causa di problematiche legate al lavoro e avendo una ditta in data 21 marzo 2013 mi hanno dichiarato fallimento. La mia domanda e’ la seguente: in caso di una futura vendita posso fare la procura a un’altra persona? Premetto che in questo momento sull’appartamento non esistono ipoteche ma io purtroppo ho fideussioni personali con le banche. In attesa vi porgo i miei saluti.