L’Agenzie delle Entrate ha pubblicato oggi la sua terza nota trimestrale sull’andamento del mercato immobiliare italiano: i dati si riferiscono al periodo di riferimento tra luglio e settembre 2013.
Si registra un rallentamento nel calo delle compravendite in Italia con un complessivo di 91.051 immobili residenziali venduti (il 5,1% in meno rispetto al medesimo periodo del 2012). Nei primi nove mesi del 2013, i dati dell’Agenzia delle Entrate evidenziano tassi di variazione che evidenziano una diminuzione delle perdite per il settore residenziale, mentre gli altri settori segnano un ulteriore aggravamento.
Dal punto di vista geografico, le perdite più contenute si registrano nelle regioni del Nord (-4,1%), seguite dalle percentuali del Centro (-4,3%) e del Sud (-7,5%).
Negli ultimi nove anni, il mercato immobiliare residenziale si è dimezzato nelle aree del nord e del centro Italia, mentre al sud la percentuale è di poco inferiore, con il suo 47,7%.
I capoluoghi mostrano un lieve rialzo dello 0,4% nel volume delle compravendite, mentre nei comuni più piccoli continua il calo, seppur in proporzione minore (-7,6%) rispetto alle precedenti tendenze. Il mercato immobiliare delle maggiori otto città italiane si ridimensiona nel terzo trimestre 2013: buone le performance di Bologna (16,3%), Milano (9,4%) e Roma (0,6%), in flessione Genova (-8,2%), Firenze (-5,3%) e Torino (-4,3%).
In merito all’ambito non residenziale, tutti i settori sono in calo: il terziario (uffici e istituti di credito) segna il -11,7%, il produttivo (capannoni e industrie) -9,4% e il commerciale (negozi, laboratori, alberghi) -8,2%. Analizzando la situazione su un periodo di riferimento più lungo, rispetto al 2004 gli scambi del commerciale e del terziario sono praticamente dimezzati, mentre il produttivo registra quasi il 40% in meno delle compravendite.
I dati di questa indagine non includono le province di Trento, Trieste, Gorizia e Bolzano poiché i relativi uffici catastali o di pubblicità immobiliare sono gestiti a livello locale.

bilancia_300p250_MOL