Secondo indiscrezioni sembrerebbe che ieri durante l’incontro che si è svolto alla Camera tra Berlusconi e Bersani quest’ultimo abbia fatto due nomi di papabili candidati per la successione a Giorgio Napolitano, si tratterebbe di Emma Bonino e Paola Severino, fermo restando gli altri già accredidati come Amato, Grasso e D’Alema.
Intanto tornando all’incontro tra i due leader, svoltosi a quanto sembra in due parti la prima con la presenza anche di Letta e Alfano, e la seconda solo tra “Berlu e Bersa”, non sembra che lo stesso abbia dato risultati definitivi sulla situazione che vede comunque entrambe le parti ancora ferme sui soliti punti e cioè: per il Pd no a governissimo ma si ad un presidente della Repubblica condiviso ma su nome fatto dal partito, mentre per il Pdl visto il consenso elettorale riscontrato, sembra opportuno o un capo dello Stato del Centro destra oppure un governo in cui il popolo delle libertà sia rappresentato.
Per il momento comunque la situazione politica italiana si trova nel medesimo stallo del dopo elezioni, e sono passati già più di 40 giorni.