Da stamattina tutte le telecamere del mondo sono puntate sul comignolo di Cappella Sistina in attesa della classica fumata bianca che segna l’elezione del nuovo Pontefice, ma alla 11:40 la fumata è ancora nera quindi nessun risultato dai due scrutini previsti per la mattinata.
Nel pomeriggio si svolgeranno altre due votazioni con la speranza dei fedeli di conoscere il nome del successore di Benedetto XVI, si inizierà alle 16:30 momento in cui i 115 elettori si riuniranno di nuovo per eleggere il nuovo Papa sempre che si raggiunga il minimo di 77 voti necessario per il quorum.
Intanto c’è grande attesa in Piazza San Pietro nonostante il brutto tempo, sono presenti, ovviamente, televisioni di tutto il mondo. Alle ore 13 si svolgerà un briefing starordinario di Padre Lombardi.