Settimana sull’otto volante per piazza affari che oggi chiude questa settimana di tornate elettorali in territorio negativo, perdendo l’1,54%, sulla settimana -2,4%.
Deboli o in perdita anche le altre borse europee, Parigi, Madrid e Francoforte; sulla piazza milanese bene solo Prysmian e Luxottica Group, mentre scendono ancora i titoli bancari Banco Popolare, Ubi Banca e Intesa; peggiore titolo quello di Mediaset dopo che è stata richiesta la conferma della condanna a 4 anni per Silvio Berlusconi nell’ambito della vicenda sulla presunta compravendita del Senatore De Gregorio.
Intanto lo spread tra Btp e Bund continua ad orbitare nei dintorni dei 340 punti base con rendimenti del 4,79%; oggi ha chiuso a 337 punti.
C’è tempo fino a mezzanotte di stasera per l’eventuale accordo in america tra repubblicani e democratici, tenuto sott’occhio dai mercati, in merito alla riduzione sul deficit, altrimento al via i tagli automatici per 85 miliardi.