In questo periodo il settore dei mutui come del resto tutta l’economia non sta vivendo momenti felici, il potere d’acquisto dei cittadini è sceso, la disoccupazione è in aumento insieme alla pressione fiscale sugli immobili, le tensioni sui mercati sono ancora piuttosto elevate e li vedono assai volatili e quindi e questi fattori hanno dato luogo ad una stretta creditizia che vede le banche se mpre più restie a concedere credito e quando lo concedono è molto caro in termini di spread.
Nonostante questo il mutuo a tasso fisso non è poi così oneroso rispetto ad altri tempi dove non si registrava la crisi, per esempio Bnl dispone di un prodotto piuttosto conveniente si tratta del “Mutuo spensierato”.
Con gli attuali livelli di Irs se volessimo fare una proiezione di rata avremo per un’importo di 130 mila euro da restituire in 30 anni una mensilità di euro 746 circa con tasso finito del 5,60% e Taeg del 5,96%.
Se sei interessato ad avere maggiori informazioni sul finanziamento in oggetto e vuoi richiedere un parere di fattibilità alla banca, inserisci i tuoi dati in questo preventivatore, il servizio è gratuito e non comporta nessun tipo d’impegno.

bilancia_300p250_MOL