Ore16:47 Il Minestero degli esteri indiano ha convocato a Nuova Delhi l’ambasciatore dell’Unione europea (Ue), Joao Cravino secondo quanto riportato dalla Tv Times Now per mettere a conoscenza l’Unione Europea sulla situazione  e probabilemente (secondo fonti governative non meglio identificate ma citate dalla stampoa locale) per cercare un’appoggio dell’UE nell’intento di risolvere la questione.

Ore 16:14 Nuova convocazione per l’ambasciatore italiano a Delhi.

Ore 16:00 L’ambasciatore italiano in India Daniele Mancini rifiuta il divieto di non lasciare il paese.

Ore 14:46 Nell’ambito della vicenda che vede i due marò italiani accusati di omicidio in India la Corte suprema ha recentemente inviato una comunicazione all’ambasciatore italiano Daniele Mancini invitandolo a non lasciare il paese, dopo le tensioni che si sono generate dalla decisione di pochi giorni fa della Farnesina di non far rientrare i Latorre e Girone dopo il permesso accordato dall’India per le elezioni.
Cos’ il nostro ambasciatore non potrà lasciare l’India senza eesere autorizzato dalla su detta Corte e comunque non prima dell’udienza fissata per il 19 marzo prossimo; intanto a riprova delle tensioni che si sono generate è stato bloccato l’invio del nuovo ambasciatore indiano in Italia Basant Kumar Gupta.
Entro la data fissata per l’udienza di cui sopra il nostro ambasciatore è stato invitato a fornire una spiegazione sull’accaduto; in India comunque ci si aspetta che l’Italia tenga fede al giuramento fatto alla Corte Suprema.