Al secondo giorno di conclave arriva la fumata bianca dopo il quinto scrutinio e l’attesa di tutti nel pomeriggio; i 115 Cardinali hanno deciso chi sarà il successore di Benedetto XVI si tratta dell’argentino Jorge Mario Bergoglio che sceglierà il nome di Francesco I, fu nel precedente conclave il secondo più votato, ed oggi è Papa.
Centinaia i fedeli in Piazza San Pietro che esplode letteralmente con bandiere di ogni nazione alla vista del fumo bianco dal comignolo della Cappella Sistina e poi al nome del nuovo Pontefice, un Papa questo a cui spetterà un difficile compito che sarà quello di rapportarsi con il mondo del terzo millennio, un mondo che vede anche molte persecuzioni anti cristiane. In disibilio tutto il sud America.