Quando si parla di efficienza energetica s’intende in linea di massima la capacità di un determinato sistema di utilizzare l’energia impiegata per soddisfare il cosidetto fabbisogno al fine di raggiungere un prefissato obiettivo.
Tale concetto è applicabile in tutti i processi produttivi, nei trasporti, nell’edilizia e praticamente in quasi tutte le attività pertinenti la vita dell’uomo.
Recentemente uno studio di Ecofys (centro di ricerca e consulenza internazionale per le energie rinnovabili e l’efficienza), ha messo in luce come in Europa sia possibile risparmiare fino a 250 miliardi l’anno sul fronte dell’energia, sia derivanti dal risparmio che si potrebbe avere relativo al minore consumo, sia a quello pertinente al minore costo della stessa energia derivante dalla ridotta domanda.
Questa potrebbe essere una soluzione percorribile per uscire dalla crisi che colpisce noi Italia ma anche tutta Europa.

Leggi lo studio in lingua inglese.