Dopo l’annuncio oggi della Bce di mantenere il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principale allo 0,75% i listini europei rallentano ed anche piazza affari dopo una partenza in rialzo torna in territorio negativo, ora c’è attesa per il consueto discorso di Mario draghi per motivare la decisione presa.
Intanto anche lo spread, mentre si sta svolgendo la conferenza a Francoforte, tra i nostri Btp ed i Bund di riferimento a dieci anni si attesta sotto i 310 punti è ora quota 309 rilevazione sole 24 ore delle 14:45 con rendimenti del 4,63%.