L’Associazione bancaria italiana ha le idee chiare sulla questione mutui e credito alle Piccole e medie imprese, serve un fondo dello stato che garantisca i muuti per l’acquisto della casa erogati dalle banche alle famiglie in difficoltà, ed un plafond questa volta all’interno del Fondo di garanzia Pmi dedicato a quelle imprese che realizzano immobili ad alta efficienza energetica; inoltre è necessario riattivare la domanda delle famiglie in termini di prestiti di media lunga durata, che nella maggior parte dei casi sono finalizzati all’acquisto di abitazioni.
Per incentivare la crescita, di cui l’Italia ha estremo bisogno, è necessario rilanciare il mercato delle cartolarizzazioni, o attivare fondi che permettano di rendere meno rischiose le operazioni di finanziamento; questa la sintesi di un recente documento redatto dall’Abi.
Potremmo forse prendere esempio dall’Inghilterra?

bilancia_300p250_MOL