Allegerimento burocratico da parte dell’Agenzia delle Entrate in materia di successioni, come sancito dalla recente risoluzione 11/E del 13 febbraio scorso che stabilisce l’eliminazione dell’obbligo di allegare alle dichiarazioni di successione nel caso in cui il defunto abbia posseduto beni immobili, i relativi certificati catastali.

Infatti d’ora in poi le pubbliche amministrazioni dovranno ottenere d’ufficio tutte le documentazioni necessarie già in loro possesso, questo significa che, nello specifico caso essendo gli estratti catastali già conservati all’Agenzia del Territorio, il cittadino potrà evitare di produrli di nuovo.

Leggi per approgondire la risoluzione 11/E delle Entrate