Si è capito ormai che la campagna elettorale, anche se ci sarebbero temi più importanti da affrontare, si fa tutta sul fisco ed in particolare su questa Imu tanto odiata dagli italiani, che recentemente il cavaliere ha promesso di togilere e di restituire quella pagata nel 2012.

Subito c’è stata la replica del premier Monti che ha parlato di voto di scambio e di simpatico tentativo di corruzione, e da li a poche ore una nuova replica di Berlusconi durante una trasmissione di La7 che dice:”Monti ne dice di stupidaggini”.

C’è da dire però che anche l’ex ministro Tremonti pensa che non ci sia copertura finanziaria per restituire l’Imu e che tale ipotesi porterebbe a qualche problemino di bilancio.

Intanto ieri è stata una giornata nera per Piazza Affari ed anche lo spread Btp Bund è tornato a salire a quota 285 punti; secondo il Cavaliere tale tonfo in borsa è da ricondursi solo allo scandalo Mps, mentre per il Wall Street Journal ed il Financial Times oltre Mps avrebbero inciso anche le promesse di Berlusconi sull’Imu, la riduzione sulla pressione fiscale ed il condono tombale.