Da stamattina alle sette riaperti i seggi elettorali, intanto gli ultimi dati disponibili sull’affluenza di ieri alle 22 danno un calo del 7,38% rispetto alla tornata del 2008, complice probabilmente il maltempo che sta imperversando in queste ore su quasi tutta l’Italia con acquazzoni e nevicate un po ovunque.
In questo ambito i mercati ci guardano con estrema attenzione in quanto dal governo che si formerà ormai a breve potrebbero scaturire diversi scenari; oggi le borse aprono in rialzo e poi vanno in assestamento, quella di Milano, si dovrà attendere fino alle 15 per avere una reazione degli investitori che solo a quel punto prenderanno posizione, ancora troppo presto per vedere il trend della giornata.
Molti da queste elezioni si aspettano una vera e propria rivoluzione sopratutto a causa del successo che sembra avere il Movimento cinque stelle
di Grillo.
Per il momento comunque lo scenario più probabile per gli operatori sembra essere quello di un governo tra Pd e lista Monti, staremo a vedere.