Ancora bassi il livelli dell’indice euribor, che rappresenta la media del tasso d’interesse al quale diverse banche europee si prestano i soldi tra loro, e che viene agganciato al calcolo della rata dei finanziamenti variabili in Italia; così tali prodotti restano interessanti per gli utenti che ne confermano l’attuale successo in termini di richieste rispetto al tasso fisso.
Tra le migliori offerte di oggi c’è quella della banca tedesca Deutsche Bank che permette durate dei piani d’ammortamento da 5 fino a 40 anni, prevede un loan to value dell’80% massimo in caso di operazione d’acquisto e applica spread in aggiunta all’indice del 2,85% molto al di sotto della media italiana su questo tipo di prodotto.
Ipotizzando una richiesta di euro 140 mila su un totale valore dell’immobile di 200 mila la rata da corrispondere oggi è indicativamente di 668 euro circa, con taeg del 3,19%.
Oltre la spesa mensile della rata ci sono altri costi da sostenere per accendere questo mutuo, come istruttoria (550 euro), perizia (390 euro), mentre l’assicurazione incendio e scoppio obbligatoria è offerta dalla banca.
Ricordiamo infine che questo tipo di finanziamneto è variabile e questo significa che non si potranno conoscere fin dall’inizio le rate future da pagare ne tanto meno saper quale sarà l’importo della prima rata in quanto è possibile che nel periodo che passa tra delibera ed effettiva erogazione del denaro l’indice di riferimento sia cambiato.
Richiedi un preventivo direttamente alla Mutuionline che offre le condizioni esclusive di cui sopra, avrai così la possibilità di farti un’idea sull’effettiva fattibilità dell’operazione.

bilancia_300p250_MOL