In un contesto nazionale che vede l’Italia con i tassi medi applicati ai finanziamenti ipoetacari più onerosi che nel resto d’Europa, come riportato in uno speciale sulla casa in edicola oggi con il Sole 24 Ore, quella platea di soggetti ancora interessati a divenire proprietari ricercano ovviamente la strada meno costosa per raggiungere il proprio obbiettivo.

Allora vediamo di rendere a tali soggetti un servizio utile segnalando uno dei prodotti più convenienti disponibili sul territorio, si tratta del mutuo a tasso fisso di IwBank che considerando una richiesta media di 140 mila euro da restituire in 25 anni con loan to value dell 80% comporta con gli attuali livelli dell’Irs un taeg del 5,22% ed una rata mensile di 824,15.

Ricordiamo che il prestito va sempre osservato sotto il profilo del Taeg o Isc che meglio rappresenta la vera spesa da sostenere, è infatti vero che una rata minore non vuole dire sempre un risparmio assicurato, in quanto vanno considerate tutte le spese connesse quali istruttoria, perizia, costi di gestioni ed eventuali commissioni, che appunto sono contenute negli indicatori di cui sopra.

IwBank offre questo prodotto senza nessuna spesa aggiuntiva, infatti istruttoria, perizia e assicurazione obbligatoria sono offerte gratuitamente dall’istituto, inoltre è possibile annettere al contratto una polizza facoltativa per la tutela del rimborso.

Ricordiamo infine che il tasso su detto è solo indicativo in quanto l’Irs che verrà veramente applicato in aggiunta allo spread del 3%, sarà quello di periodo, nel nostro caso 25 anni, vigente il giorno 20 del mese precedente a quello di stipula e se festivo quello lavorativo subito seguente.

Richiedi maggiori informazioni sul prodotto ed una consulenza gratuita al broker Mutuisupermarket che offre la gamma Iwbank.

bilancia_300p250_MOL