In questo periodo di spread elevati ma indici bassi una buona soluzione per cercare di sfruttare il momento di minimi dell’euribor senza rischiare che in futuro le rate divengano troppo elevate per quel fisiologico aumento che prima o poi si verificherà, potrebbe essere quel tipo di mutuo con opzione di cambio tasso, come il prodotto offerto da Cariparma e denominato “Gran mutuo cambio scelta”.

Si tratta di un finanziamneto di medio o lungo termine con piani d’ammortamento che possono andare dai 10 fino ai 30 anni, caratterizzato da una rata mensile composta in parte da quota capitale, che quindi va ad estinguere il debito residuo, ed in parte dall’interesse dettato appunto dal livello dell’euribor ed in questo specifico caso riferito a quello a tre mesi, al quale andrà aggiunto lo spread che vedremo in seguito.

Immaginando di richiedere un finanziamento di euro 140 mila da restituire in 20 anni, avremo inizialmente una mensilità di 833 euro circa con tasso finito del 3,79% e taeg del 4,07% e spread del 3,60%, sicuramente più elevato del variabile puro ma certamente più elastico, vediamo perchè.

Per il mutuatario esiste ogni due anni, e con comunicazione da far pervenire alla banca almeno 10 giorni prima della scadenza della ventiquattresima rata, la possibilità di passare dal variabile al fisso e viceversa per tutta la durata del contratto; così facendo sarà più facile cercare di rintrare nei momenti buoni riferiti al tipo di muuto in oggetto e pertinenti al momento di mercato, anche se questa situazione non esula da eventuali rialzi della rata derivanti da aumenti degli indici sopratutto riferiti ai bienni ammortati a tasso variabile.

C’è da dire che ai fini della concessione è obbligatoria la stipula di una polizza sia incendio e scoppio che contro furti e rapine, che il richiedente potrà anche stipulare presso società esterna all’istituto come prescrivono le più recenti norme.

E’ inoltre possibile annetere un’ulteriore polizza multirischi e vita per ovviare a problematiche derivanti da eventi che possono pregiudicare la capacità di rimborso del debitore. Per approfondire il discorso attraverso la lettura dei figli informativi vai direttamente sul sito della Mutuisupermarket e richiedi se vuoi un preventivo gratis.

bilancia_300p250_MOL