Importante novità in materia di portabilità del mutuo, infatti dopo l’ultima edizione della manifestazione Credito al Credito si avvia, attraverso un protocollo d’intesa tra Abi e Consiglio Nazionale del Notariato, questa iniziativa per trovare specifiche modalità di comunicazione elettronica tra banche e notai.

La prima applicazione di questo nuovo contesto di colloqui online tra gli organi su detti sarà appunto “Mutui connect” concernente la possibilità di surrogare il finanziamento direttamente online.

Certo iniziare finalmente ad telematizzare tutte queste operazioni, a volte macchinose e lente, sarà sicuramente nel tempo un grande risparmio di risorse e denaro, ma per adesso l’impatto sul mercato creditizio sarà veramente poco significativo in quanto di surroghe non se ne fanno più.

Se infatti e vero che chi intende avviare la portabilità dell’ipoteca lo fa per cercare condizioni economiche migliori, è anche vero che attualmente è molto difficile, a parte rari casi che ormai avranno già provveduto, trovare tali condizioni, pertanto questa fetta di mercato è al momento quasi completamente estinta.

In definitiva comunque ottima l’iniziativa di Abi e CNN, in un paese come il nostro pieno zeppo di meccanismi burocratici che ci costano una barca di soldi solo di schedari e supporti cartacei, presto si spera che si riducano gli spread sui mutui ed allora a quel punto ci sarà uno tsunami di surroghe.

Per il momento chi dovesse essere interessato a questa ben nota procedura, può confrontare da QUI i migliori prodotti dedicati.

bilancia_300p250_MOL