Diminuzione dei mutui in australiaSecondo una recente indagine effettuata da Moody’s, nota società che fornisce rating di credito e strumenti di analisi, il settore dei mutui per la casa sta riscontrando problemi anche nell’emisfero australe e per la precisione proprio in Australia.

Infatti secondo detta ricerca in alcune zone si stanno registrando aumenti riguardo al numero di insolvenze sul mutuo per persone in ritardo con il pagamento delle rate almeno di 30 giorni.

I dati più negativi si registrano sulla Gold Coast del Queensland, dove il 5,3% dei mutuatri hanno difficoltà nell’onorare il prestito immobiliare e sono in ritardo di un mese, mentre il 2,7% soffrono insolvenze pari ad un trimestre.

Andando a vedere le città più importanti possiamo notare come siano Sidney e Brisbane a segnare i record negativi con il 2% di ritardatari nei pagamenti, mentre solo l’1,7 e l’1,5% rispettivamente per Perth e Adelaide.

Secondo gli analisti di Moody’s questi dati sono dovuti e collegati alla tipologia di lavoro svolto nelle aree in sofferenza; infatti dove i ritardi sono in crescita i settori lavorativi più diffusi sono il turismo, il manufatturiero e l’edilizia, mentre dove la maggior parte delle persone sono nella pubblica amministrazione la situazione è ben diversa.

bilancia_300p250_MOL