diminuiscono del 50% i mutui in italia nel 2012 secondo crifLa crisi è tutt’altro che passata e i nostri concittadini bastonati dal governo con tasse sempre più onerose e sconti che diminuiscono di giorno in giorno, non sembrano più volersi accostare al mercato dei mutui ipoptecari, ma chi può biasimarli?

Anche questa situazione, ovviamente ma non solo, e motivo della forte riduzione che si sta registrando negli ultimi mesi in termini di domande effettuate che, secondo Crif, sono, nel terzo trimestre del 2012 ancora in ribasso del 42% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Il contesto non cambia se si guardano questi dati con un ottica annuale, infatti considerando i primi nove mesi del 2012 la diminuzione è addirittura del 44%; questo trend al ribasso continua ormai da diversi anni, anche se molto più drammaticamente nel 2012, e per osservare una variazione positiva se pur non così accentuata, sempre su base annua, è necessario tornare al 2009.

In sostanza quello che è successo è figlio della crisi e del clima d’incertezza, specialmente a livello occupazionale, che non permette alle banche di poter prestare denaro senza rischiare eccessivamente di non riaverlo indietro e quindi dovendo applicare interessi maggiori, per fortuna mitigati dai bassi livelli degli indici di riferimento Irs Euribor e Bce.

Ora per il prossimo futuro considerando la nicchia dei mutui, sinceramente non ci si può aspettare nulla di buono in quanto in primo luogo sappiamo già che il 2013 sarà recessivo e probabilmente anche di più di quanto non si dica, e secondariamente, ma non per importanza, ricordiamo che la legge di stabilità se passerà così come è ora, ridurrà drasticamente le detrazioni irpef che come si sa vengono applicate agli interessi sul finanziamento per la casa.

Comunque sia anche in presenza di una situazione così negativa ci sono sempre un mucchio di persone che sono in procinto, o che si accosteranno entro l’anno, di accendere un mutuo, pertanto in riferimento a codesti soggetti segnaliamo strumenti di comparazione gratuita come questo utili per una richiesta di un preventivo senza impegno.

bilancia_300p250_MOL