Sarà per il clima d’incertezza che ancora oggi serpeggia in tutta Europa o per la poca propensione degli italiani al rischio, oppure per entrambi i fattori insieme, fatto sta che il mutuo a tasso fisso sta tornando alla ribalta rispetto ad un periodo che lo aveva visto quasi scomparso a vantaggio del variabile.

Infatti secondo i dati emessi da Assofin nei primi tre mesi del 2012 questo tipo di contratto ha rappresentato il 27% delle nuove erogazioni, alla stessa quota si trova il tasso misto mentre il restante 46% è ancora rivolto ai mutui indicizzati.

Certo oggi il variabile è maggiormente conveniente, ma considerata la durata media di un finanziamento del genere in Italia, circa 23 anni, è sicuramente più cauto orientarsi verso la sicurezza del fisso anche se a costi maggiori.

Per esempio se considerassimo un’ipotetica richiesta di euro 150 mila da restituire in 30 anni tra le migliori offerte, secondo i dati presenti sul sito del noto broker Mutuionline, il prodotto di Banca Popolare di Milano è tra i più convenienti, vediamo quindi alcuni dettagli.

Per quanto riguarda la rata mensile sarebbe oggi di euro 861,12 con Taeg del 5,85% e tasso finito del 5,60% composto dall’Eurirs di durata più uno spread al 3,35%.

Vogliamo ricordare che il vero tasso applicato sarà conosciuto solo nel momento in cui si saprà l’esatta data di stipula; nel nostro caso specifico BPM prevede che l’Irs applicato sia quello Bloomberg rilevato il giorno antecedente al rogito; se quindi decorre parecchio tempo tra delibera definitiva e stipula del contratto tenete in considerazione eventuali oscillazione del parametro di riferimento che comunque sia non è detto vadano per forza al rialzo.

Segnaliamo infine che oltre alla polizza obbligatoria incendio e scoppio non sono richieste assicurazioni aggiuntive che comunque si possono stipulare a discrezione del cliente.

Per maggiori dettagli su questo finanziamento di BPM e per una richiesta di preventivo gratuito rimandiamo al sito della Mutuionline sul quale troverete anche i relativi fogli informativi di lettura raccomandata prima d’incaricare formalmente la banca.

bilancia_300p250_MOL