La crisi e relativa stretta creditizia, non stanno risparmiando nessuno ed anche su una delle isole maggiori, la Sardegna, si è registrata una drammatica contrazione degli  erogati, dati relativi all’ultimo trimestre del 2011.

Questo è quanto emerge dal bollettino di Banca d’Italia datato aprile 2012; se nello stesso periodo dell’anno precedente le famiglie avevano ricevuto dalle banche circa 360 milioni di euro nel 2011 tale somma oggi si è ridotta del 46% circa.

Andando invece a guardare l’andamento del settore con un’ottica di 12 mesi, allora la riduzione si c’è comunque stata ma nell’ordine del 6%; ovviamente il netto peggioramento è dovuto all’acuirsi della crisi proprio negli ultimi mesi dell’anno passato.

La Sardegna nell’arco dell’intero anno si attesta al 13 posto come volumi erogati (circa un miliardo di euro) tra tutte le regioni italiane.

Se necessiti di un mutuo prova questo preventivatore gratuito, otterrai una consulenza personalizzata.

bilancia_300p250_MOL