Come tutti sappiamo l’Emilia Romagna è stata colpita dal terremoto che ha provocato ingenti danni a cose e persone, con tutte le difficoltà che tale situazione porterà anche nel prossimo futuro.

Quindi nell’ambito di questo contesto, l’Associazione Bancaria Italiana ha invitatao tutti gli istiututi a avviare una campagna di sospensione delle rate del mutuo per tutti coloro che abbiano subito danni dal sisma, siano essi famiglie, imprese o altro.

Così per chi fosse interessato esiste la possibilità attraverso semplice autocertificazione, da presentare alla propria banca finanziatrice, di ottenere la moratoria almeno fino alla fine del dicembre 2012.

Sono inoltre stati messi a disposizione circa 800 milioni di euro di finanziamenti agevolati per incentivare famiglie ed imprese a ritornare alla vita di prima.

L’adesione delle banche alla moratoria, che non è affatto obbligatoria, verrà comunicata sul sito dell’Abi ed ovviamente con degli avvisi specifici negli istiutti che intendono aderire.

Leggi il comunicato dell’Abi qui.

bilancia_300p250_MOL