Secondo Stefano Rossini, amministratore delegato della FairOne società proprietaria del sito Mutuisupermarket, in base al decreto legge 59 del 15 maggio 2012 in attesa della legge di conversione, le assicurazioni a copertura dei danni sugli immobili dovranno estendersi anche alle calamità naturali.

Si parla in pratica anche della polizza incendio e scoppio praticamente obbligatoria per ottenere l’erogazione del mutuo, che dovrà anche tutelare il contraente per esempio dai terremoti, come indicato nell’articolo 2 comma 2 lettera A di detto decreto che riportiamo.

Inoltre nel medesimo articolo sempre al comma 2 lettera B viene escluso in tutto o in parte l’intervento dello stato nell’ambito dei danni subiti dai fabbricati.

Ovviamente tale maggiore copertura si ripercuoterà sul costo della polizza e quindi sull’onerosità totale del finanziamento non chè sull’appetibilità ed il prezzo di tutti quegli immobili situati in zone sismiche.

bilancia_300p250_MOL