Se da un lato la maggior parte delle banche si tiene ancora fuori dal mercato dei mutui applicando spread altissimi e loan to value bassi, ci sono alcune eccezioni che sembrerebbero confermare questa recente regola.

Ultimamente istituti come Cariparma, Bnl e Webank, hanno dato una sforbiciatina agli spread, scendendo per le offerte a tasso variabile sotto il 3%, ma comunque con rapporto valore dell’immobile somma erogata non superiore, nel migliore dei casi, all’80%, ma poi bisognerebbe vedere quali garanzie sono richieste per ottenere questa percentuale, ma questo è un’altro discorso.

Stando invece ai dati riportati sulla scheda prodotto dei mutui Creacasa offerti tramite la Mutuisupermarket, per quello con rata costante l’intervento può essere effettuato fino al 90%, vediamo a quali condizioni, fermo restando una capacità reddituale idonea allo scopo.

Ovviamente richiedendo un loan to value più alto la commissione applicata è più elevata precisamente a quota 3,65% più, nel caso specifico, l’Euribor a tre mesi.

Questo tipo di mutuo viene caratterizzato dall’allungarsi o ridursi della durata in funzione delle oscillazioni dell’indice di cui sopra, fino ad un massimo di 10 anni oltre la durata iniziale.

Per dare un’idea della rata facciamo un esempio pratico considerando una richiesta di 180 mila euro sul totale valore di 200 mila da rimborsare in 25 anni.

Considerando questi dati la rata menisle da corrispondere inizialmente sarà di euro 994 circa, con Taeg del 4,65%, al di sopra delle migliori offerte attualmente presenti sul mercato, ma c’è da considerare la necessità di un’acconto ridotto da versare al venditore, aspetto questo tutt’altro che trascurabile viste le difficoltà di risparmio dei cittadini.

Oltre il costo della rata ci saranno le classiche spese iniziali, istruttoria, perizia e assicurazione incendio e scoppio meglio indicate sulla scheda del prodotto in questione, e comunque inglobate nel Taeg.

Le finalità permesse vanno dall’acquisto della casa, passando per la ristrutturazione e fino al completamento della costruzione, per un massimo erogabile di euro 300 mila.

Per avere maggiori informazioni su questo finanziamento di Creacasa inserisci la tua richiesta QUI, otterrai così una consulenza personalizzata completamente gratuita.

bilancia_300p250_MOL