Per tutti i mutui richiesti attraverso la Mutuionline entro il 9 marzo ed erogati non oltre il 30 aprile, sono previste condizioni economiche esclusive concordate tra il su detto broker e Banca bazionale del Lavoro, vediamo quali.

Iniziamo col parlare della finalizzazione di questo prodotto che permette l‘acquisto, la ristrutturazione e la liquidità, e può essere richiesto da dipendenti e professionisti o lavoratori autonomi, che comunque alla scadenza del contratto non dovranno aver superato gli ottanta anni d’età.

Si tratta di un finanziamento appartenente alla categoria degli indicizzati che nel nostro specifico caso è regolato in base Euribor ad un mese oggi pari allo 0,52%, al quale verrà aggiunta una commissione fissa, detta spread, che varia come vedremo di seguito.

Il loan to value previsto arriva ad un massimo del 70% per finalità d’acquisto, passando per il 50% se liquidità fino ad arrivare al 30% per la ristrutturazione.

Il tasso è variabile pertanto non si conoscerà l’importo delle rate future sottoposte a variazione mensilmente come previsto dall’indice di riferimento.

Per quanto riguarda le spese correlate, sia istruttoria che perizia cambiano in funzione dell’importo richiesto partendo da una spesa minima dello 0,90% e fino all’1,25% la prima, e da 250 euro fino a 800 la seconda.

Oltre tali costi ci sarà da corrispondere il premio per la polizza obbligatoria incendio e scoppio, meglio indicato nella scheda informativa della Mutuionline.

Tornando ora agli spread applicati, si parte dal 2,80% per 10 anni di ammortamento fino ad arrivare al 3,30% per durate trentennali, facciamo un esempio pratico.

Considerando una richiesta di 140 mila euro da restitutire in 20 anni la rata mensile ammonterà a circa 817 euro, composta dall’indice di cui sopra più la commissione del 3,05%, con Taeg del 3,85%.

In conclusione possiamo dire che pur non essendo il migliore in assoluto sul mercato, come tasso d’interesse è certamente da valutare, mentre sembrano un pochino sotto dimensionati i loan to value, sopratutto per la finalità di acquisto che arriva solo al 70%.

Confronta i prodotti più performanti che il mercato può offrire a marzo 2012 con questo utile strumento, e richiedi una consulenza gratuita; una volta ottenuta la fattibilità dell’operazione ricordati di leggere attentamente i fogli informativi prima di impegnarti con la banca.

bilancia_300p250_MOL