Nonostante la crisi che ha fatto impennare gli spread sui mutui per la casa, e ha ridotto la percentuale finanziata da parte degli istituti sul totale valore dell’immobile, determinate banche stanno soffrendo molto meno rispetto ad altre, e questo lo si può facilmente capire dal fatto che si può arrivare anche ad un loan to value del 100%, proprio come nel caso di Creacasa, banca dedicata al credito ipotecario del gruppo Credem, pur mantenendo delle commissioni accettabili.

Certo per assicurarsi questo tipo di condizioni economiche è imprescindibile un reddito percepito in modo continuativo, e comunque che possa garantire un rapporto rata reddito non superiore al 25-30%.

Il mutuo oggetto della presente recensione è un tasso variabile puro regolato in base Euribor a tre mesi, oggi pari a 1,24%, più uno spread del 3% per una durata del piano di rimborso trentennale, che può essere finalizzato solo alla ristrutturazione o al completamento della costruzione, ma se si necessita di un mutuo d’acquisto, Creacasa dispone anche del prodotto dedicato, con le medesime condizioni economiche, disponibile qui.

Questo prodotto di Creacasa eroga da un minimo di 50 mila euro fino ad un massimo di 300 mila con un loan to value anche del 100%, infatti simulando con gli strumenti della Mutuisupermarket un’ipotetica richiesta di 200 mila euro su un pari valore dell’immobile, effettuata da un dipendente a tempo indeterminato residente a Milano, comporterebbe una rata di euro 982 circa, con un tasso finito del 4,24% (cioè la somma del parametro di riferimento più lo spread), ed un Taeg del 4,42%.

Ricordiamo che il tasso d’interesse che rappresenta in modo reale il vero costo del mutuo è proprio il Taeg che ingloba in se stesso anche le spese correlate all’accensione del finanziamento, ed anche l’imposta sostitutiva.

Per quanto riguarda appunto tali spese aggiuntive avremo, nel nostro esempio specifico, 1760 euro di costi iniziali comprensivi d’istruttoria ed assicurazione incendio e scoppio obbligatoria, mentre la perizia e la commissione d’incasso rata sono gratuite.

Infine va sottolineato che tali condizioni sono disponibili solo per richieste effettuate online, attraverso la Mutuisupermarket, che offre in modo completamente gratuito e senza nessun vincolo contrattuale, la possibilità di ottenere un parere di fattibilità da parte della banca.

bilancia_300p250_MOL