Con i tempi di forte incertezza che corrono attualmente per chi deve stipulare un mutuo, sicuramente quello a tasso fisso e la soluzione migliore per mettersi al riparo da eventuali e repentine oscillazioni dei tassi d’interesse, infatti come noto questo tipo di finanziamento blocca il tasso per tutta la durata del contratto che quindi avrà rate tutte di pari importo.

Ne è un’esempio quello di IWBank per il quale la rata si compone di due fattori, il primo è il parametro Irs a 20 anni rilevato il ventesimo giorno del mese precedente a quello di stipula, più lo spread che varia in funzione della durata del piano d’ammortamento.

Si tratta di un prestito ipotecario che può avere durate dai 10 fino ai 30 anni, può erogare al massimo il 60% del valore commerciale inteso come minore valore tra quello periziato e quello riportato nell’atto di compravendita, e come da titolo non ha costi aggiuntivi a quello della rata, infatti perizia, istruttoria, gestione periodica mensile ed annuale, conto corrente (da aprire obbligatoriamente) e assicurazione incendio e scoppio sono gratuite.

Inoltre per chi vuole essere maggiormente previdente sono disponibili delle polizze aggiuntive per la tutela del mutuatario in caso d’imprevisti che possano minare la capacità di rimborso dello stesso.

Non sono previste penali nel caso di estinzione anticipata parziale o totale, l’erogazione del denaro avviene con modalità contestuale alla firma dell’atto ma solo se il venditore non è soggetto fallibile, viene iscritta sul bene a garanzia un’ipoteca del 200% del valore e l’importo sarà emesso al netto dell’imposta sostitutiva che ricordiamo essere lo 0,25% se acquisto prima casa, e il 2% se seconda.

Esamina tutte le offerte di IWBank direttamente da QUI potrai confrontarle con decine di altri mutui e richiedere un preventivo gratuito senza nessun impegno; ottieni la tua consulenza personalizzata, risposta in 48 ore lavorative.

bilancia_300p250_MOL