In questo periodo d’incertezza dei mercati finanziari e creditizi, il mutuo a tasso fisso sembra sempre di più prendere piede nei confronti delle altre tipologie, proprio perchè molto meno rischioso, mettendo il mutuatario al riparo dalle oscillazioni dei tassi d’interesse.

Ne è un’esempio quello di Banca Carige, un finanziamento questo dedicato all’acquisto della prima o seconda casa, oppure per finalità di ristrutturazione, che se richiesto attraverso la Mutuionline offre condizioni esclusive ed è senza spese d’istruttoria.

Si tratta di un prestito immobiliare per il quale la rata si compone di due fattori, ilo primo l’IRS (oggi ai minimi storici), ed il secondo lo spread che è il guadagno della banca e che proprio in queste settimane sta lievitando.

Riguardo appunto alla commissione applicata, questa varia da un minimo del 2,50% per durate fino ai 15 anni, per arrivare al massimo del 3,20% per piani d’ammortamento di 30 anni.

Altre spese da corrispondere sono il costo dell’assicurazione incendio e scoppio da stipularsi o direttamente con la banca oppure con altro istituto di gradimento del mutuatario, la commissione d’incasso rata pari ad euro 2,50 cadauna, e la parcella da corrispondere al perito per la stima del bene, del costo di circa 200 euro.

 

bilancia_300p250_MOL