I mutui con tetto massimo sono finanziamenti ipotecari che uniscono il vantaggio di una rata regolata a tasso variabile attualmente meno onerosa di quella a tasso fisso, al minore rischio di essere vittime delle oscillazioni del costo del denaro.

Infatti la principale caratteristica di questo tipo di mutui è proprio quella determinata dalla presenza di un tetto massimo di tasso d’interesse oltre il quale la rata da corrispondere non potrà comunque aumentare anche all’incrementarsi dell’indice di riferimento in questo caso Euribor.

Nello specifico questo mutuo con cap rate di Banca Popolare di Mantova, che può essere destinato all’acquisto o alla ristrutturazione della casa, prevede da contratto un tetto massimo di tasso fissato al 5,60% quindi in linea con l’attuale mercato di questa nicchia, limite oltre il quale non si potrà andare.

La rata si compone di due fattori, il primo è l’indice di riferimento, in questo caso per il calcolo del tasso da applicare, aggiornato mensilmente in base alla media dei valori del paramentro Euribor a 3 mesi su 360 registrati nel mese precedente, ed il secondo è lo spread fissato al 2,60%.

Riguardo a questa ultima voce, lo spread appunto, il mutuatario può nel caso in cui abbia meno di 30 anni (o almeno uno dei due se si tratta di una giovane coppia) fruire di uno sconto dello 0,5%, e di un’ulteriore riduzione se correla il mutuo in questione con un prodotto assicurativo a scelta tra l’Assicurazione vita e l’Assicurazione vita e multirischi, e rispettivamente dello 0,05% la prima e dello 0,10% la seconda.

Ricordiamo che le riduzioni di cui sopra sono disponibili in promozione solo per mutui richiesti entro il 30 dicembre 2011 ed erogati entro il 30 marzo 2012 solo attraverso la Mutuionline broker leader del settore ipotecario per la casa.

Per quanto riguarda le spese pertinenti al mutuo in oggetto abbiamo il costo dell’istruttoria di euro 250, le spese per la perizia dell’immobile da un minimo di 250 euro per richieste di mutuo fino a 150 mila euro, fino ad un massimo dello 0,10% del capitale richiesto oltre i 500 mila euro.

Altri costi da sostenere per questo mutuo di Banca Popolare di Mantova sono la commissione d’incasso rata pari ad euro 1,50 per rate mensili, e la polizza obbligatoria incendio e scoppio per la quale il premio annuo da corrispondere è dello 0,055% del valore di ricostruzione a nuovo dell’immobile.

Infine ricordiamo che è possibile annettere al mutuo oggetto della presente recensione, dei prodotti assicurativi accessori atti a consentire il regolare rimborso delle rata in situazioni di crisi del mutuatario come per esempio la perdita del lavoro.

 

bilancia_300p250_MOL