Il mutuo con capped rate o tetto massimo come più vi piace, negli ultimi tempi sta andando piuttosto bene, ed anche se recentemente i tassi d’interesse sono saliti, tali tipi di mutuo stanno ancora riscuotendo un buon successo nella platea di potenziali mutuatari italiani.

Si tratta di un finanziamento ipotecario per la casa regolato a tasso variabile che unisce appunto la convenienza dello stesso, notoriamente caratterizzato da una rata più bassa, al minor rischio del tasso fisso simulato per così dire attraverso l’applicazione di un tetto al tasso d’interesse, che non potrà salire oltre un certo limite prestabilito nel contratto anche all’ulteriore aumento del costo del denaro.

IW Bank, istituto facente parte del Gruppo Ubi banca, tra gli altri prodotti per l’acquisto della casa dispone anche di quello con tetto massimo, e nello specifico si tratta di un mutuo ipotecario regolato a tasso variabile in base Euribor a tre mesi su 365 giorni più lo spread che aumenta all’aumentare della durata del piano d’ammortamento che può avere solo tre periodi, e cioè 10, 20 o 30 anni.

Questo prodotto di IW Bank, se richiesto attraverso la Mutuisupermarket, ha il tetto massimo fissato al 5,50%, non presenta spese aggiuntive come istruttoria, perizia e assicurazione incendio e scoppio, e può essere richiesto sia per l’acquisto della prima casa sia per la seconda.

Nel primo caso l’imposta sostitutiva sarà pari allo 0.25% della cifra erogata, mentre nel secondo caso sarà il 2%; di conseguenza anche il Taeg cambierà in quanto dal primo giugno del 2011 tale imposta è considerata ai fini dello stesso, secondo la Direttiva Europea 2008/48/CE.

Questo mutuo a tasso variabile con cap di IW Bank può erogare un minimo di euro 150 mila e fino ad un massimo di un milione, e comunque non più del 60% del valore dell’immobile, dove tale valore viene individuato in quello minore tra il prezzo dell’immobile e quello indicato nella perizia della banca.

Ricordiamo infine che il denaro verrà messo a disposizione contestualmente alla firma dell’atto di mutuo, è obbligatoria l’apertura del conto corrente presso il medesimo istituto ed è possibile a discrezione del cliente abbinare ulteriori polizze assicurative a questo mutuo per la casa che ovviamente avranno costi aggiuntivi rispetto a quelli di cui sopra che ricordiamo essere pari a zero.

QUI troverai le migliori offerte di finanziamenti per acquistare la casa di IW Bank e non solo, confronta centinaia di diverse opportunità in pochi secondi e richiedi un preventivo gratis e senza impegno.

bilancia_300p250_MOL