Recentemente abbiamo visto come in un periodo come questo i mutui per la casa a tasso misto possano essere soluzioni auspicabili per trarre vantaggio dalla convenienza che il mutuo variabile ancora presenta rispetto al fisso, ma senza incorrere negli aumenti dei tassi che statisticamente nei prossimi anni dovrebbero verificarsi.

Mutuionline e banca BNL per mutui stpulati fino al 15 settembre 2011 hanno concordato condizioni eslcusive proprio riguardanti un mutuo a tasso misto e nello specifico il mutuo 2 in 1 di BNL gruppo BNP paribas.

Si tratta di un finanziamento ipotecario immobiliare destinato a lavoratori dipendenti a contratto indeterminato oppure a liberi professionisti, per finalità di acquisto prima o seconda casa oppure per effettuare la ristrutturazione.

Il tipo di tasso che caratterizza questo mutuo è appunto un tasso misto e nello specifico per i primi 24 mesi del piano d’ammortamento la rata sarà calcolata a tasso variabile, mentre dal venticinquesimo mese in poi tutte le rimanenti rate saranno da corrispondersi secondo il criterio del mutuo a tasso fisso.

Ricordiamo che le condizioni esclusive concordate tra la Mutuionline e la BNL consitono in uno sconto dello 0,30% rispetto alle condizioni standard comunque già buone e sono limitate ai mutui che vengono accesi entro il 15 settembre 2011.

La durata di questo tipo di credito può andare dai 10 ai 30 anni, la frequenza di corresponsione della rata è mensile, l’erogazione avviene con consolidamento d’ipoteca e quindi in modalità differita, e viene richiesto l’obbligo di aprire un conto presso una filiale della BNL per il transito della rata del mutuo.

Per quanto riguarda invece le spese correlate al prodotto in questione, abbiamo l’istruttoria della pratica con un costo pari allo 0,85% dell’importo erogato e comunque per una cifra non inferiore ai 200 euro e non superiore ai 1500, le spese per la perizia tecnica del costo che oscilla dai 250 euro fino agli 800 in funzione del valore dell’immobile e il premio assicurativo per l’incendio e lo scoppio che ammonta allo 0,0019% calcolato su ogni singola rata e da corrispondersi mensilmente insieme alla stessa.

 

bilancia_300p250_MOL