Sulla moratoria dei mutui, iniziativa messa in campo già da tempo attraverso un’accordo Abi e associazioni consumatori, la maggior parte delle banche hanno aderito alle condizioni standard stabilite dalla stessa Abi, ma c’è anche chi, come Credem (Credito Emiliano), ha fatto di più.

Infatti il su detto istituto di credito ha allargato i requisiti entro i quali è possibile richiedere la sospensione del pagamento della rata del mutuo, eliminando sia il tetto riguardante l’importo massimo del mutuo (fissato a 150 mila euro), sia il limite reddituali di 40 mila euro.

Non è finita con Credem sarà possibile richiedere la sospensione per tutti i tipi di mutuo ed anche per coloro che abbiano sostenuto spese sanitarie pari o superiori ai 5 mila euro.

Ricordiamo infine che recentemente la moratoria sui mutui per la casa è stata prorogata e che ora il termine ultimo per presentare domanda è il 31 gennaio 2012, per eventi che si devono essere verificati necessariamente entro il 31 dicembre 2011.

Per tutti coloro che fossero interessati a presentare domanda per sospendere il pagamento della rata, il relativo modulo è disponobile presso tutte le banche aderenti, inclusa Credem, se avete già fatto richiesta ma è stata declinata, provate ad abbassare la rata attraverso una surroga o una sostituzione; cerca con questo strumento le migliori offerte di mutuo per surroga disponibili ad agosto 2011.

bilancia_300p250_MOL