Secondo i dati Eurisc, osservatorio creditizio di Crif, il mese di maggio 2011 ha confermato il trend al ribasso sulle richieste di mutui per l’acquisto della casa che nel mese in oggetto rispetto allo stesso del precedente anno hanno segnato un calo di ben 14 punti percentuale, mentre se si osserva l’andamento dal gennaio al maggio 2011 la flessione rispetto allo stesso periodo del 2010 è stata solo del 3%.

I dati sotto il profilo dell‘identikit della parte mutuataria non sono invece molto cambiati, ancora difficoltà per i giovani che vivono situazioni lavorative di precarietà, ed infatti la maggior parte dei mutui per la casa vengono richiesti da persone tra i 35 e 44 anni, e stanno aumentando anche le richieste da parte di over 50.

Per quanto riguarda invece la durata media del mutuo, ancora i più richiesti ed in crescita sono quelli tra i 25 e 30 anni con un’importo medio di circa 137 mila euro.

Vediamo infine quali sono le migliori offerte del momento (sia a tasso fisso che variabile a 30 anni) sul portale di Mutuionline.it considerando un mutuo di 120 mila euro per l’acquisto della prima casa, su un valore dell’immobile di 220 mila euro richiesto da un dipendente a tempo indeterminato di 35 anni d’età.

Applicando il tasso fisso con i dati su detti le migliori offerte sono in ordine crescente dell’importo rata la Webank, Ingdirect e Cariparma, mentre applicando il tasso variabile la classifica s’inverte Cariparma prima, Ingdirect seconda e Webank terza sempre considerando un’ordine crescente della rata.

Prova la tua simulazione gratis qui.

bilancia_300p250_MOL