Come da titolo quando si stipula un mutuo per l’acquisto della casaprodotti correlati come per esempio un’assicurazione sulla vita non sempre convengono, specialmente quando sono molto costose ed il mutuatario non è proprio d’accordo nello stipulare la polizza.

Infatti è recentissima la notizia che l’Antitrust avrebbe preso sotto occhio proprio le banche perchè sembrerebbe che la maggior parte dei mutui che vengono concessi sono sub ordinati alla stipula di una polizza assicurativa che nel caso di determinati eventi pre stabiliti nel contratto possono eventualmente ripagare il mutuo o per intero o in parte.

Ricordiamo che questo tipo di polizze chiamate Cpi (Credit Protection insurance) sono di tipo non obbligatorio e quindi la scelta sul fatto di stipularle o meno è solo del mutuatario, e la banca non può dire niente assicurazione niente mutuo, a meno che la polizza non rientri nelle condizioni di seguito elencate.

Il costo di un’assicurazione del genere (spesso molto oneroso) dal primo giugno scorso, dopo l’entrata in vigore della nuova direttiva sul credito al consumo non può essere superiore al Taeg, nel caso in cui la stipula della polizza sia una condizione necessaria per l’ottenimento del mutuo casa.

Infine ricordiamo che anche in questo ambito, come in tutti gli altri, per risparmiare e trovare le migliori offerte l’unica soluzione è quella di sentire diverse campane, con questo strumento potrai confrontare oltre 40 diverse banche con i relativi prodotti assicurativi, provalo è gratuito.

bilancia_300p250_MOL