In una recente riunione delle circa novante aziende del settore alle quali fa capo l’associazione Assosolare si è discusso su quelli che, alla luce dei nuovi incentivi al fotovoltaico in vigore dal primo giugno scorso, sono ancora i dubbi che affollano la mente di chi opera nel settore energia pulita.

Nell’ambito di queste ancora diffuse perplessità su questo Quarto Conto Energia,

il presidente di Assosolare Chianetta ha inviato una lettera al GSE (Gestore Servizi Elettrici) per appunto richiedere chiarimenti in merito al decreto ministeriale del 5 maggio 2011 (decreto rinnovabili), al decreto legislativo 28/2011 ed alle regole tecniche per l’iscrizione nell’apposito registro dei grandi impianti.

Nello specifico le richieste vertono sui grandi impianti, le premialità previste per chi utilizza forniture di produzione europea, e le centinaia di richieste inevase effettuate dagli operatori sulla base del decreto “Salva Alcoa”.