Il Veneto è una delle poche regioni dove il Piano casa ha funzionato in termini di riavvio degli investimenti nell’edilizia. Ma a quale prezzo?

Secondo il vice sindaco di Padova Ivo Rossi questa legge che permette di ampliare abitazioni e edifici commerciali dal 20% al 30% finirà per rovinare la città, e vista una recente sentenza del Tar con la quale viene sancito che le amministrazioni non possono intervenire legiferando su questo tipo d’interventi si sta creando un incentivo all’abusivismo edilizio.

Inoltre la su detta sentenza del Tar rischia di diventare una linea guida che anche gli altri comuni potrebbero adottare permettendo così di effettuare tali interventi solo in considerazione della specifica normativa regionale (quella sul Piano Casa appunto) derogando così ogni altra norma urbanistica,

come per esempio quella sulle distanze minime tra gli edifici o quelle sulle altezze massime.

bilancia_300p250_MOL