L’iniziativa dell’Abi datata febbraio 2010 per sospendere il pagamento della rata del mutuo, stando all’ultimo rapporto di Banca d’Italia fino al mese di marzo 2011 ha fatto registare circa 43 mila sospensioni della rata per altrettante famiglie.

Ricordiamo che per aderire a questa agevolazione, pensata per aiutare le famiglie in crisi con il pagamento della rata del mutuo, sono necessari determinati requisiti, tra i quali aver subito un evento che abbia prodotto una diminuzione significativa del reddito

(come per esempio la perdita del lavoro o il decesso di un componente della famiglia), aver stipulato un mutuo per l’acquisto della prima casa non superiore ai 150 mila euro, e comunque non avere un reddito superiore ai 40 mila euro.

Il termine ultimo ad oggi fissato per richiedere la sospensione del pagamento della rata è il 31 luglio del 2011, se non hai i requisiti per chiedere la sospensione del mutuo ma ti trovi comunque in difficoltà prova a rinegoziare il tuo contratto in cerca di condizioni economiche migliori.

bilancia_300p250_MOL