Per chi intende acquistare la sua prima casa, nella quasi totalità dei casi è necessario accedere ad un mutuo, che stando ad un recente rapporto emesso da Idealista.it negli ultimi sei anni sembra aver aumentato la sua durata media di 4 anni circa.

Il fatto che le famiglie italiane siano disposte ad aumentare il numero delle rate da corrispondere per il mutuo acquisto prima casa è sicuramente sintomo della ricerca di tranquillità che certamente una rata d’importo minore può dare.

Non meno importante e significativo l’aspetto che vede i prezzi di mercato degli immobili piuttosto alti, i tassi d’interesse dei crediti ipotecari in aumento e di contro la capacità economica delle famiglie che si va sempre più riducendo.

Questi fattori tutti insieme rendono la ricerca di una rata più bassa una necessità per chi non vuole proprio rinunciare, giustamente, ad una casa per vivere.

bilancia_300p250_MOL