Approvata in Commisione Ambiente la proposta di legge “Norme in materia ambientale e di fonti rinnovabili” che favorisce l’utilizzo di tecnologie che sfruttano l’energie rinnovabili per la produzione di elettricità.

La su detta proposta introduce le seguenti novità: attribuisce alla regione il potere di emettere l’Autorizzazione integrata ambientale (Aia), potere prima demandato alle provincie,

ridefinisce le soglie oltre le quali sarà obbligatorio verificare se un detrminato progetto debba essere o meno sottoposto alla Valutazione impatto ambientale (Via), sia per quanto rigurda impianti di produzione energetica non termici, sia per quelli termici.

La proposta che dovrà ancora passare l’esame in Aula, prevede anche l’applicabilità della Pas (Procedura Abilitativa Semplificata) agli impianti di produzione di energia elettrica fino ad una potenza di 1 Mw.