Nell’ambito del Solarexpo svoltosi nei primi giorni di maggio a Verona tra le altre cose l’associazione dei produttori impianti solari termici Assolterm, ha esposto la sua proposta per le tariffe incentivanti da applicare a gli impianti di produzione energia termica dal sole.

Dopo il tanto discusso Quarto Conto Energia sul fotovoltaico il decreto ministeriale di recepimento della direttiva 2009/28/CE è l’occasione per la creazione di un’altro Conto energia, quello ad-hoc per le rinnovabili termiche ultimamente un pò trascurate.

Tale decreto di recepimento già prevede un Conto energia termico che dovrebbe entrare in vigore dal primo gennaio 2012, così Assolterm propone la sua soluzione che in grandi linee prevede incentivi da applicare secondo una tabella per impianti fino a 35 kWth, mentre oltre questa soglia l’incentivo sarà erogato in funzione della reale quantità di energia prodotta.

Inoltre le tariffe saranno inizialmente più elevate per incentivare lo sviluppo del mercato dopo di chè verranno ridotte in modo graduale.

Maggiori informazioni si www.assolterm.it