Il nuovo decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente è stato recentemente pubblicato in gazzetta, nello specifico la 109 del 12 maggio 2011.

Con tale decreto vengono, speriamo definitivamente, rimodulate le tariffe incentivanti sull’energia prodotta con il solare fotovoltaico, a fronte del quale la maggior parte delle aziende produttrici di settore stanno ri pianificando le proprie strategie.

Per quanto riguarda gli incentivi saranno maggiori per gli impianti di piccole dimensioni, se su tetto si tratta di impianti fino ad un megawatt, mentre a terra in regime di scambio la soglia per godere ancora di buoni incentivi è di 200 kilowatt.

Infine applicati anche bonus aggiuntivi sugli incentivi nel caso in cui vengano realizzati impianti utilizzando forniture italiane o eruopee, si tratta di un più 10% se almeno il 60% della fornitura è di provenienza “nostrana”.