Si sta svolgendo il Consiglio dei Ministri che vedrà oggi finalmente concluso l’iter per la rimodulazione degli incentivi al fotovoltaico, denominati Quarto Conto Energia.

Le tensioni che recentemente avevano aggravato i ritardi nella stesura di tali nuove tariffe incentivanti, sono ormai superate, a meno di eclatanti sorprese, ed hanno visto i due Ministri Prestigiacomo e Romani, trovare un’accordo.

La disputa era stata aperta sul discorso del momento in cui debbano essere concessi gli incentivi, la soluzione che si è trovata è quella di riconoscere tali incentivi solo nel momento dell’effettivo allaccio in rete (come voleva Romani), e nel caso in cui quest’ultimo venga espletato con notevole ritardo, allora vi saranno dei rimborsi.

Ora pare chiaro che il meccanismo dei rimborsi potrebbe anche funzionare (nel senso di non aumentare i malumori del settore, comunque già scontento), staremo a vedere se questi ultimi però poi ci saranno veramente, e quanto dovrebbe essere il ritardo sull’allaccio per maturare il diritto ad ottenerli.