Per chi volesse optare per il nuovo regime fiscale facoltativo per i redditi da locazione immobiliare, conosciuto come cedolare secca, potrà da oggi effettuare la sua scelta direttamente in internet attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate e senza scaricare nessun applicativo o software.

La novità introdotta dalle Entrate non è altro che la versione on line del già esistente software Siria con la differenza che con pochi click sarà possibile inviare comunicazione per la registrazione del contratto utilizzando il regime della cedolare piuttosto che la vecchia tassazione Irpef, senza dover scaricare nessun programma.

La procedura è molto semplice, basterà loggarsi ai servizi telematici del sito www.agenziaentrate.gov.it inserire i dati richiesti nel modulo di dichiarazione (si tratta di dati anagrafici del locatore e del conduttore, l’ufficio competente, il codice fiscale dati del contratto e dell’immobile).

Questa soluzione telematica chiamata Siria e Siria web, è utilizzabile solo nel caso in cui il numero dei locatori e dei conduttori non ecceda le tre unità, e ci si trovi in presenza di un contratto riguardante un solo immobile con un massimo di tre pertinenze.

Maggiori informazioni qui.

bilancia_300p250_MOL