Dalla sua entrata in vigore la moratoria sui mutui aveva fatto registrare numerose domande, questo a dimostrazione delle difficoltà economiche delle famiglie italiane.

Gli ultimi dati riferiti al periodo che arriva fino al novembre del 2010 davano circa 35 mila domande accettate per sospendere il pagamento della rata, ma ad oggi ovviamente il numero sarò considerevolmente aumentato.

Ricordiamo che si potrà utilizzare tale agevolazione, consistente nella sospensione del pagamento della rata del mutuo per un periodo massimo di 12 mesi, nel caso in cui si vivano situazioni di particolare disagio quali ad esempio la perdita del lavoro o la cassa integrazione, grave lutto famigliare, eccetera.

Le domande per chiedere la sospensione potranno essere presentate fino al 31 luglio 2011, ad oggi la maggior parte delle richieste sono state effettuate a fronte della perdita del posto di lavoro.

Maggiori informazioni ed il modulo di adesione all’agevolazione su www.abi.it

bilancia_300p250_MOL