Nel corso dei prossimi anni anni sarà sempre più importante utilizzare tecniche di costruzione sostenibili ed eco compatibili, questo al fine di ridurre il consumo di materie prime (attraverso il riciclaggio) e diminuire le emissioni di anidride carbonica nociva per l’ambiente.

Nell’ambito di questi obbiettivi, Equilibrium società di Lecco attiva nella bioedilizia, ha creato un rivoluzionario tipo di mattone, il biomattone.

Si tratta di un materiale ottenuto dalla combinazione di due componenti che sono la parte legnosa dello stelo di canapa ed un collante a base di calce.

Il tutto una volta asciugato ed indurito da vita a questo biocomposito che fa dell‘ecosostenibilità e dell’efficienza energetica i suoi due punti di forza, mantenedo anche un peso assolutamente contenuto rispetto ad altri tipi di mattone.

Le sue caratteristiche principali sono le grandi capacità di isolare sia acusticamente che termicamente, è permeabile al vapore, e caratteristica praticamente unica è quella di sotrarre anidride carbonica dall’atmosfera, migliorando quindi la qualità dell’ambiente sia interno alla costruzione che esterno.

Un altro piccolo passo avanti verso un pianeta più sano, maggiori info su www.equilibrium-bioedilizia.com