Dopo il recepimento delle direttive europee sulla certificazione energetica degli edifici da parte del nostro paese, è stato introdotto l’obbligo di dotare le nuove costruzioni e quelle che abbiano subito importanti interventi di ristrutturazione del relativo certificato chiamato ACE (Attestato di Certificazione Energetica).

Ogni regione in merito all’argomento a poi avuto la possibilità di creare norme proprie, comunque sempre in funzione delle direttive europee.

A questo proposito in Veneto, per mezzo di un’iniziativa presa dal vicepresidente della regione Marino Zorzato insieme all’assessore ai lavori pubblici Massimo Giorgetti sta per essere introdotto un diverso processo di presentazione delle Attestazioni, che vengono trasmesse alla Regione che

provvedono al monitoraggio e relativa comunicazione dei dati al Ministero dell’Ambiente, che verranno effettuate attraverso un applicativo informatico denominato VE.NET, per semplificare le procedure in nome dell’innovazione tecnologica.